Uscita alla Capanna Scaletta per i Ticino Rockets

Nelle giornate di venerdì e sabato 27 e 28 luglio, i Ticino Rockets hanno avuto l’occasione di vivere due giorni all’insegna del team building immersi nella natura ticinese.

Nella mattinata di venerdì, i ragazzi hanno affrontato i test fisici, mentre a partire dalle 14.30 sono stati ospiti alla Casa Greina a Campo Blenio, dove in collaborazione con la SAT Lucomagno, hanno organizzato dei giochi e una merenda offerta.

Nel tardo pomeriggio i ragazzi si sono recati alla Capanna Scaletta, dove hanno trascorso la notte in un meraviglioso contesto alpino.

«Questo evento alla Capanna Scaletta», dice il coach Jan Cadieux, «come tutti i momenti che riusciamo a trascorrere insieme lontano da una pista di ghiaccio, è molto importante per il bene del nostro gruppo: ci permette di scoprire dei bellissimi luoghi in Ticino creando allo stesso tempo relazioni e situazioni che ci legheranno e rafforzeranno ulteriormente, e che ci aiuteranno così ad affrontare al meglio la nostra stagione sul ghiaccio. Lo scopo di questi due giorni è quindi quello di instaurare quella complicità tra giocatori e staff necessaria a renderci una vera squadra di combattenti.»
fonte: www.tirockets.ch

Colonna Soccorso Olivone – Formazione estiva

Lo scorso sabato 28 luglio si é svolta l’annuale giornata di formazione estiva organizzata dalla Colonna di Soccorso di Olivone. Quest’anno l’esercitazione é stata suddivisa in una prima parte teorica nei pressi di Piera e in una seconda parte di applicazione pratica nella zona di Dötra. Due i principali temi trattati: l’aspetto sanitario, curato da Alex Gianella, dove ai soccorritori sono state presentate le novità contenute nel sacco sanitario e il loro impiego. Per quanto riguarda invece gli aspetti tecnici Filippo Genucchi, che per l’occasione ha sostituito il responsabile tecnico Danny Caron assente per motivi personali, sulla base delle esperienze raccolte negli ultimi esercizi cantonali proposti dalla SaTi e considerata la morfologia del territorio che vuole il Ticino un cantone dove prevalgono gli interventi di ricerca, ha focalizzato la teoria sull’ottimizzazione del materiale contenuto nel “sacco del soccorittore”. Lo scopo della formazione era quello di riuscire a muoversi sul terreno in modo più efficace. Il programma annuale della Colonna di Soccorso di Olivone é consultabile sotto la sezione “Colonna di Soccorso“. Maggiori informazioni sono ottenibili scrivendo all’indirizzo info.colonna@satlucomagno.ch